Condividi

Strade donne per pagina

E' un progetto di toponomastica per le figure femminili che hanno contribuito con la loro azione al progresso del territorio bolognese.

Il progetto, in collaborazione con il Comune di Bologna (U.O. Pari Opportunità e Tutela delle Differenze e Settore Servizi per l'Edilizia), rientra nell’alternanza scuola/lavoro e ha come obiettivi principali:

la promozione delle pari opportunità in tutti i campi della vita della comunità locale;

la tutela e valorizzazione delle differenze di genere, di generazione, di orientamento sessuale, di religione, di appartenenza etnica, di cultura e abilità psico-fisica;

il contrasto alla violenza di genere;

il superamento di qualsiasi forma di discriminazione basata sull'orientamento sessuale;

l’avvicinamento al territorio Bolognese.

 

Le principali attività degli alunni saranno:

informazioni generali sull'attività della toponomastica del Comune di Bologna;

esame dei materiali per una fotografia del territorio rispetto alla presenza di figure femminili (archivi toponomastica, archivi Commissione Toponomastica, programmi di cartografia e di gestione dei database della toponomastica cittadina) e redazione di una bibliografia storica;

creazione per ogni quartiere cittadino di una proposta di 2 nominativi femminili da assegnare a tale area;

postare su pagine social le proposte relative ai 6 quartieri per la scelta a doppio turno da parte dei pari:

     1° turno: scelta di un nominativo fra i due proposti per ogni quartiere;

     2° turno: scelta tra le proposte tramite valutazione con “Like” sul gruppo Facebook  Facebook

 

Presentazione proposta vincente alla Commissione Toponomastica che si riunirà in settembre 2017 per stabilire a chi intitolare le nuove strade.