PREMESSA

La Carta dei servizi dell’I.I.S “Crescenzi-Pacinotti” è il documento che rende visibile e trasparente il modello di servizio erogato dall’Istituto secondo la normativa vigente.

Essa ha come fonte di ispirazione fondamentale gli artt. 3, 21 (1° comma), 33 e 34 della Costituzione italiana ed illustra alle famiglie, agli studenti e al territorio, unitamente al POF, l’offerta formativa e i servizi che caratterizzano l’ Istituto.

PRINCIPI FONDAMENTALI

La scuola garantisce che, nell’erogazione del servizio scolastico ed educativo, nessuna discriminazione venga compiuta per motivi riguardanti sesso, etnia, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni psicofisiche e socio-economiche; garantisce altresì la libertà di scegliere se avvalersi o no dell’insegnamento della religione cattolica.

 

AREA DIDATTICA

La scuola, attraverso tutte le sue componenti e con l’impegno di tutte le istituzioni collegate, garantisce la regolarità e la continuità del servizio e delle attività educative, nel rispetto dei principi e delle norme sanciti dalla legge e in applicazione delle disposizioni contrattuali in materia.

In presenza di iniziative o vertenze sindacali, la scuola informa le famiglie tramite circolare del Dirigente.

Ad ogni studente viene consegnato ad inizio anno un libretto personale per le comunicazioni scuola-famiglia.

Vengono inoltre forniti a studenti e famiglie la programmazione didattica, il calendario annuale degli impegni e, ad inizio anno, copia del regolamento d’Istituto.

La scuola offre ai nuovi iscritti attività di accoglienza e socializzazione nonché l’informazione sulla sicurezza prevista dalla normativa vigente.

Le attività didattiche ed educative, utilizzando i poteri di autonomia organizzativa, si articolano all’interno dei dipartimenti (scienze umane, giuridico-economico, linguistico, tecnologico, scienze motorie ) e dei gruppi disciplinari .

Nella scelta dei libri di testo e delle strumentazioni didattiche, la scuola assume, come criteri di riferimento, la validità culturale e la funzionalità educativa, con particolare riguardo agli obiettivi formativi e la rispondenza alle esigenze dell'utenza.

Nell'assegnazione dei compiti a casa il Docente opera in coerenza con la programmazione didattica del Consiglio di classe, tenendo presente la necessità di rispettare i tempi di studio degli alunni.

Nell’Istituto è attivo uno sportello di ascolto individuale per problematiche personali e/o scolastiche, condotto dalla psicologa e rivolto sia agli studenti che ai genitori; vengono inoltre attuati percorsi personalizzati di integrazione socioculturale di studenti immigrati secondo il protocollo di accoglienza approvato dal Collegio dei Docenti.

In ottemperanza alle vigenti leggi in materia, la scuola si impegna ad accogliere con particolare attenzione gli alunni portatori di handicap e ad assicurare loro una seria formazione, attraverso lo sviluppo di tutte le potenzialità individuali, avvalendosi della competenza dei singoli docenti e, ove necessario, di personale specializzato.

Partecipazione, efficienza e trasparenza

Istituzioni, personale, genitori e studenti sono protagonisti dell’attuazione della Carta dei Servizi, attraverso una gestione partecipata della scuola, nell’ambito degli organi e delle procedure vigenti.

La partecipazione dei genitori alla vita scolastica è una delle condizioni per il raggiungimento degli obiettivi che la scuola si pone. Ai genitori sono garantite le condizioni per poter interagire in modo efficace e corretto con i docenti e i non docenti, all’interno della scuola, nel rispetto dei reciproci ruoli e delle reciproche competenze.

L’istituzione scolastica si impegna a promuovere e a favorire attività extrascolastiche che realizzino la funzione della scuola come centro di promozione culturale, sociale e civile, consentendo l’uso degli edifici e delle attrezzature fuori dall’orario del servizio scolastico, come previsto nel POF.

Docenti e studenti possono affiggere su apposite bacheche materiale informativo e comunicazioni.

Vengono inoltre mantenute affisse copie dei verbali delle sedute del Consiglio di Istituto.

L’accesso ai documenti è possibile previa richiesta scritta al Dirigente che risponderà entro 30 giorni.

 

Modalità dei ricevimenti

Dirigente: solo su appuntamento.

Vicepresidenza: tutti i giorni alla mattina.

 Docenti: - un’ora settimanale secondo il calendario comunicato alle famiglie con circolare;

              - due ricevimenti generali pomeridiani, come da calendario.

  

SERVIZI AMMINISTRATIVI

La scuola individua nella celerità, nella trasparenza, nella efficacia e nell’efficienza i fattori di qualità del servizio amministrativo.

Il personale amministrativo, tecnico ed ausiliario, attraverso la partecipazione alle iniziative di formazione ed aggiornamento, organizzate o promosse dalla scuola o dall’Amministrazione, contribuisce a promuovere l’efficacia del sistema scolastico e la qualità del servizio.

 

Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi (D.S.G.A.)

Sovrintende, con autonomia operativa, ai servizi generali amministrativo-contabili e ne cura l'organizzazione svolgendo funzioni di coordinamento, promozione delle attività e verifica dei risultati conseguiti, rispetto agli obiettivi assegnati ed agli indirizzi impartiti, al personale ATA, posto alle sue dirette dipendenze.

 

I Collaboratori Scolastici

  • Accolgono con cortesia studenti e pubblico e vigilano all’interno dell’Istituto.
  • Sorvegliano e custodiscono i locali scolastici.
  • Svolgono un servizio di centralino con smistamento delle telefonate agli uffici interessati.
  • Svolgono funzioni inerenti alla stampa dei documenti.
  • Collaborano con i docenti.
  • Giornalmente si recano all’Ufficio Postale per la consegna e il ritiro della posta e, se necessario, si recano al CSA, alla Direzione Provinciale del Tesoro alla Ragioneria Provinciale dello Stato,ecc.
  • In casi eccezionali provvedono al riordino ed alla pulizia dei locali.

 

Gli Assistenti Tecnici

Forniscono il supporto tecnico informatico sia per il personale docente che per quello di segreteria.

 

Gli Assistenti Amministrativi

Attività dell’ufficio didattica

Sportello; iscrizioni; scrutini; controllo tasse scolastiche; esami di idoneità; esami di stato; pagelle; rilascio diplomi; tenuta fascicoli personali alunni; assegni di studio; registro voti; registro esami;

statistiche; gestione richieste uscite/entrate anticipate; gestione assenze alunni; iscrizioni privatisti; viaggi di istruzione; fornitura gratuita libri di testo, certificati; ricerche archivio; infortuni alunni; trasmissioni documenti; consegna libretti assenze; distribuzioni moduli vari; conferme titolo di studio; circolari e lettere varie; esami di abilitazione; protocollo; scarico posta (Intranet, C.S.A.); spedizione elenchi diplomati alle aziende; gestione verbali consigli di classe; patentino.

 

Attività dell’ufficio contabilità

Pagamenti, accertamenti e reversali; mandati (pagamenti fatture); rimborsi; fondo minute spese; contratti, nomine e liquidazioni al personale esterno alla Pubblica Amministrazione; liquidazioni personale Istituto (compensi vari); esami di stato; esami di abilitazione; liquidazioni viaggi di istruzione; liquidazioni stipendi; rilevazione fabbisogno spese; versamenti periodici ritenute erariale previdenziali ed assistenziali (IRPEF-IRAP-INPS , comunicazione on-line); progetti POF; Skill card ECDL; convenzioni; preventivi; ordini; magazzino; inventario; rimborsi, modelli disoccupazione (86/88 bis), conto corrente postale; variazioni al P.A.; assicurazioni; rapporti Provincia; adempimenti fiscali: 770, pre-96, dichiarazione compensi collaboratori esterni, unico IRAP, CUD; organi collegiali (convocazione, preparazione materiale, delibere, tenuta verbali); rapporti con Centri di formazione; consulta degli studenti, sicurezza CSA, anagrafe delle prestazioni.

 

Attività dell’ufficio del personale

Tenuta dei fascicoli personali, contratti di assunzione, certificati di servizio per personale docente e ATA; autorizzazione esercizio libera professione; decreti di congedo ed aspettative; procedimenti pensionistici; ricostruzioni di carriera; registrazione assenze sugli appositi registri cartacei e sui programmi informatici; visite fiscali; trasferimenti; pratiche TFR; rapporti con altre Scuole, con la Direzione Provinciale Servizi Vari, con la Ragioneria, INPDAP, con il Centro Servizi Ammm.vi ed altri Enti; chiamate supplenti; graduatorie d’Istituto del personale docente ed ATA; archivio pratiche; nomine per attività interne docenti ed ATA; decreto di congedo ed aspettative; quadrature personale ATA; verbali riunioni personale ATA; circolari relative al personale ATA; rilevazioni scioperi.

 

Orario di ricevimento

L’Ufficio del Personale                  dalle ore 11.30         alle ore 13.00 (dal lunedì al sabato)

L’Ufficio della Didattica                 dalle ore 11.30         alle ore 13.00 (dal lunedì al sabato)

L’Ufficio Contabile                         dalle ore 11.30         alle ore 13.00 (dal lunedì al sabato)

Direttore S.G.A.                               su appuntamento

 

Richieste delle certificazioni :   agli Uffici competenti in forma scritta su carta semplice.

    

Tempi di rilascio

SEZIONE DIDATTICA

Normali documentazioni e certificazioni

4 giorni

Domande iscrizioni e trasferimenti

Immediate

Rilascio diplomi, attestati e certificati

4 giorni

Infortuni alunni

Immediate

Fornitura elenchi diplomati

4 giorni

Pratiche didattiche

Immediate

SEZIONE AMMINISTRATIVA

Contratti di assunzione

10 giorni

Certificati di servizio

15 giorni

Decreti

15 giorni

Liquidazione parcelle e fatture

60 giorni

Compensi accessori ed altre indennità al personale d’Istituto.

30 giorni (previo verifica fondi finalizzati)

Retribuzione al personale supplente

Entro il 10 del mese successivo

 

Pubblicizzazione delle comunicazioni

Le comunicazioni si possono trovare negli appositi spazi delle bacheche.

 

CONDIZIONI AMBIENTALI DELLA SCUOLA

L’istituto si impegna a garantire un ambiente scolastico pulito ed accogliente per offrire una permanenza a scuola confortevole per gli studenti e per il personale.

La scuola è dotata del documento di valutazione dei rischi periodicamente aggiornato e del Piano di emergenza,all’interno dei quali sono precisati:

  • Squadre antincendio
  • Addetti all’emergenza
  • Squadre di primo soccorso sanitario
  • Responsabile del servizio di prevenzione e protezione (Dlgs 626/94 e seguenti)
  • Medico competente.

Sono definite procedure e normative relative al superamento di barriere architettoniche.

 

Procedura dei reclami

La scuola garantisce forme di tutela celeri e semplificate:

a)    I reclami possono essere orali, telefonici, via fax , scritti.

b)    Tutti i reclami devono contenere generalità, indirizzo e reperibilità del proponente.

c)    I reclami possono essere rivolti al Dirigente Scolastico e al Direttore dei servizi amministrativi.

d)    La scuola garantisce risposta tempestiva entro cinque giorni.

e)    Il Dirigente scolastico curerà la raccolta annuale di tutti i reclami e delle soluzioni adottate e relazionerà annualmente al Consiglio di Istituto nel quadro della relazione generale sulle attività della scuola.

Tutte le norme contenute nella presente Carta dei Servizi sono vincolanti per operatori ed utenti fino a nuove disposizioni modificative contenute nei contratti collettivi o in norme di legge o in successivi provvedimenti del Consiglio di Istituto

Copia della Carta dei Servizi è affissa all’albo dell’Istituto e distribuita al personale della scuola, ai genitori ed agli studenti.

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.